1

App Store Play Store Huawei Store

manette uomo spalle

NOVARA -24-09-2017-Gli agenti della Squadra

Mobile della Questura di Novara hanno arrestato per estorsione un cittadino marocchino, già noto per avere precedenti per rapina, lesioni e furto aggravato. L'uomo, inoltre, è uno dei protagonisti dell'episodio di violenza avvenuto a fine luglio davanti ad un locale del centro, sfociato poi in un inseguimento nel parco dell'Allea e terminato davanti alla Questura. Questa volta, come detto, l'arresto è stato eseguito per estorsione. Una decina di giorni fa un uomo si è presentato in Questura denunciando di essere vittima di minacce da parte di uno straniero. La vittima ha affermato di fare uso sporadico di stupefacenti che acquistava dallo stesso uomo: per questo, dopo aver accumulato un debito, è stato pressato continuamente per il ritardo nel pagamento. Per essere convincente, diceva di dovere questa somma a terze persone, minacciando di andare a casa sua per ottenere il pagamento. Dopo l'ennesimo episodio, l'estorsore è stato colto in flagranza di reato. (N.C)

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.