1

118 1

NOVARA -29-10-2018 - Sono stati oltre 80mila gli interventi effettuati nel 2017 dal 118 di quadrante (Novara, Vco, Biella e Vercelli), per un bacino d'utenza di circa 900mila persone, che durante l'estate arrivano a 1milione e 100 mila per la numerosa presenza di turisti sui laghi. La centrale operativa del quadrante è a Novara, nella sede di piazza d'Armi. Diciotto le postazioni dislocate sulle quattro province, tutte H24, (tranne l'elisoccorso di Borgosesia). I medici operativi sono 82, mentre gli infermieri sono 117. Questi i principali numeri resi noti dalla dott.ssa Egle Valle (responsabile della centrale operativa di quadrante), dal dott. Salvatore Izzo (responsabile della centrale operativa di Novara), dal dott. Andrea Mossina (coordinatore infermieristico) e dal dott. Fulvio Timossi (responsabile amministratiivo). E' stata sottolineata, per l'effettuazione del servizio, l'importanza delle convenzioni con le associazioni di volontariato, che sono circa una cinquantina su tutto il territorio del quadrante: mancano comunque volontari che guidino le ambulanze.  L'attività è standardizzata e, quindi,si opera ovunque con lo stesso metodo: è importante ricordare all'utenza come alle chiamate non risponda un call-center, ma uno staff qualificato.

118_2.jpg118_3.jpg118_4.jpg

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.