1

fermata coccia

NOVARA -08-02-2019 - Il Presidente della Provincia, Federico Binatti, con il consigliere Ivan De Grandis - sostenitori dell’iniziativa con Comune di Novara, Sun e Atl, sin dalle prime fasi - hanno invitato i rappresentanti delle amministrazioni comunali della provincia di Novara ad un incontro con il direttore del Teatro Coccia, Corinne Baroni, per descrivere il progetto "Prossima fermata, Teatro Coccia". Ai Sindaci e agli Assessori presenti è stata presentata l’iniziativa nelle sue due fasi: in un primo momento la direzione del teatro, accompagnata da artisti, registi, protagonisti della stagione è disponibile a incontrare nelle sale comunali, messe a disposizione dalle amministrazioni del territorio, cittadini, associazioni, pro loco… per raccontare gli spettacoli nel calendario 2018-2019 del Teatro Coccia e renderli così più vicini al pubblico;  in un secondo momento chi vorrà partecipare agli spettacoli presentati, potrà usufruire di un servizio di “navetta” - realizzato in collaborazione con l’azienda di trasporti Sun - che lo conduca dalla propria città al Teatro Coccia e ritorno. Il tutto con un costo agevolato nel quale è compreso sia il trasporto sia il costo del biglietto per lo spettacolo. I prossimi titoli che godono della possibilità di questo servizio sono Le nozze di Figaro (15 e 17 febbraio), Ciclo Beethoven: Capitolo I (19 febbraio), Galà belcantistico (26 marzo), Otello (30 e 31 marzo), La Traviata (3 e 5 maggio). Presidente Binatti e dal Consigliere delegato alla Cultura De Grandis hanno ribadito la “grande caratura di questa iniziativa di assoluta valenza culturale e sociale. Un progetto innovativo che dà un'opportunità nuova anche ai sindaci del territorio che ne hanno intuito il potenziale. Rendere ancora più accessibile un'eccellenza come quella del Teatro Coccia a tantissimi cittadini della provincia è, non solo un obiettivo di pregio, ma dimostra l'attenzione alle persone da parte di tutti i soggetti che stanno lavorando in sinergia già da qualche mese”. Non meno soddisfatto il direttore Baroni che evidenza come “il progetto è in fase di costante evoluzione, ma rivela il suo potenziale nell’interesse dimostrato in questa sede con gli amministratori locali, ma anche da parte dei cittadini che ne hanno già usufruito partendo da Arona e Trecate, e di coloro che chiamano in teatro per avere informazioni in più”. Per ulteriori informazioni www.fondazioneteatrococcia.it - 0321233213

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.