1

inauguraz anno accademico

VERCELLI-13-02-2019 - Un Teatro Civico gremito ha applaudito la cerimonia di inaugurazione del XXI anno accademico dell’Università del Piemonte Orientale; docenti, personale tecnico amministrativo, studenti, autorità e cittadini hanno riempito questa mattina il teatro di Vercelli in ogni ordine di posto per assistere alla prima inaugurazione del professor Gian Carlo Avanzi in qualità di Rettore dell’UPO. Nel suo intervento, il Rettore ha delineato il suo sessennio rettorale appena iniziato toccando tutti i punti-chiave contenuti nel Piano Strategico di Ateneo recentemente approvato. Fra questi, la progettazione e l’attivazione di nuovi corsi di studio, soprattutto magistrali, da un lato per intercettare temi di grande rilevanza sociale, dall’altro per rispondere alla domanda di formazione di nuove professionalità; l’incentivazione di progetti di ricerca interdipartimentali; il rafforzamento della Terza Missione. "L’Università così delineata non è modellata sui professori o sulla società. Lo studente deve rimanere il sole, la stella madre dell’Ateneo, cui dedicare l’intero sistema-università, profilando il suo processo di crescita a livello personale, sociale e professionale" È toccato poi al direttore generale Andrea Turolla dipingere lo stato di salute dell’UPO dal punto di vista delle risorse e delle performance. L’intervento della rappresentante degli studenti Martina Gasdi è stato un’esortazione alle istituzioni a fare di più per rendere l’Italia un “paese per giovani” e per non perdere ogni anno il capitale di laureati che “fugge” all’estero. La prolusione è stata affidata a uno studioso di chiara fama internazionale, il professor Luciano Floridi, professore ordinario di Filosofia e Etica dell’Informazione all’Università di Oxford che ha proposto la lezione intitolata “Il capitale semantico: la sua natura, il suo valore e il suo arricchimento". L’evento è stato accompagnato nei suoi momenti salienti dal Coro e dall’Orchestra dell’Università del Piemonte Orientale, diretto dal Maestro Andrea Mogni.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.