1

donne al lavoro

NOVARA -14-05-2019 - Ci sono anche quattro imprese novaresi fra le 86 finaliste del Premio Women Value Company -Intesa San Paolo, che rinnova per il terzo anno consecutivo il sodalizio del Gruppo Bancario con la Fondazione Marisa Bellisario. Si tratta di Chemelectiva (ad Maria Luisa Fontana, Novara); Astra spa (Maria Savoini, amministratore unico, Arona), OMG di Gibogini Stefano&C (Barbara Gibogini, responsabile amministrativo, Pombia) e Koster Srl (Costanzo Borda, amministratore, San Nazzaro Sesia). Le imprese finaliste sono state scelte, tra le 459 che si sono autocandidate in tutta Italia, per le iniziative attuate a favore delle pari opportunità di genere e per la sensibilità al tema del welfare aziendale. Le due imprese vincitrici – una piccola e una di medie dimensioni – saranno proclamate nel corso della cerimonia di premiazione della XXXI edizione del Premio Marisa Bellisario «Donne ad alta quota», il prossimo 14 giugno a Roma, durante la quale saranno chiamate sul palco per ritirare la speciale “Mela d’Oro – Women Value Company Intesa Sanpaolo”.
Ieri a Torino, il primo di tre eventi, riservato alle testimonianze delle imprese invitate, che hanno potuto raccontarsi e condividere le soluzioni e le buone pratiche promosse per dare maggiore spazio e valore al lavoro femminile. Fra le aziende scelte per rappresentare i valori espressi dal premio anche la Chemelectiva, di Novara, attiva nel settore della ricerca e sviluppo prodotti farmaceutici, raccontata dall’amministratore delegato Maria Luisa Fontana. 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.