1

camera commercio novara

NOVARA -11-06-2019- E' stato un inizio d'anno con luci ed ombre per l’industria manifatturiera novarese: tra gennaio e marzo 2019  è stata infatti riscontrata una crescita del fatturato, con un incremento del +1,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre la produzione ha fatto registrare un calo del -1,6%. Rispetto alle altre aree piemontesi coinvolte dalla 190a “Indagine congiunturale sull’industria manifatturiera”, Novara si posiziona al penultimo posto, prima di Biella, nella classifica delle performance provinciali relative alla produzione, classifica guidata da Alessandria (+1,2%) e che presenta risultati eterogenei per i vari territori, con una media regionale del -0,4%. Favorevole, invece, il posizionamento relativo al fatturato, che vede Novara collocarsi al secondo posto, subito dopo Alessandria, a fronte di una media complessiva del +0,4%.   L’indagine ha coinvolto nel Novarese 213 imprese, per un totale di oltre 11.400 addetti ed un fatturato superiore ai 3,9 miliardi di euro. "Il 2019 si apre con un quadro eterogeneo, caratterizzato da dinamiche positive ma anche da rallentamenti dovuti all’incertezza» commenta Maurizio Comoli, presidente della Camera di Commercio di Novara. «L’andamento del fatturato si conferma infatti favorevole, come già registrato nei trimestri precedenti, grazie soprattutto alla spinta dei mercati esteri, che tirano anche gli ordinativi, mentre continua la fase di rallentamento della produzione". La diminuzione della produzione industriale, pari complessivamente al -1,6%, è condivisa da tutti i principali comparti di attività economica, ad eccezione dell’alimentare, che si pone in netta controtendenza, mettendo a segno un incremento a due cifre, pari al +10,8%. Risultato all’insegna della stabilità per il tessile-abbigliamento, mentre appaiono in discesa le performance della chimica-gomma-plastica (-2,4%) e del metalmeccanico.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.