1

citta salute

NOVARA - 13-11-2019 - Il vicepresidente

della Commissione Sanità della Regione Piemonte, Domenico Rossi ha presentato un emendamento al Bilancio di assestamento
finalizzato a sbloccare l’iter della Città della Salute e della Scienza di Novara.
“Due mesi fa il Presidente Cirio a margine di una Giunta dedicata riunita a Novara aveva annunciato l’imminente presentazione di una norma regionale per garantire gli investimenti necessari per la realizzazione della Città della Salute e della Scienza di Novara come richiesto dal nucleo di valutazione del Ministero - spiega Rossi in una nota diffusa - Al momento nessun documento è stato presentato dall’esecutivo e per questo motivo oggi - mercoledì 13 novembre - termine ultimo per la presentazione degli emendamenti al bilancio di assestamento, ho depositato un testo con l’obiettivo di sbloccare uno stallo che mette a forte rischio la realizzazione dell’hub ospedaliero. Ho atteso fino all’ultimo giorno nella speranza che la Giunta approvasse una norma dedicata e condividendo con l’assessore il tentativo di ottenere il massimo risparmio possibile: ora, però, il tempo è scaduto”.

“In questi mesi si è evidenziato che all’interno della maggioranza e del Governo regionale convivono posizioni discordanti rispetto all’attuazione del progetto e che al momento non esistono alternative al percorso del partnernariato pubblico privato, se non lo stop al progetto. Ritengo però non sia questo il momento della polemica, bensì della proposta e mi auguro che questo emendamento possa essere un contributo alla soluzione del problema”.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.