1

novara natale albero

NOVARA -04-12-2019 - Si apre ufficialmente il Natale 2019 a Novara con "Prendi tutto il bello della città". Già dallo scorso fine settimana ci sono le luminarie accese, alberi già installati, tante iniziative e da domenica saranno numerose le novità che attendono i novaresi e tutti coloro che frequenteranno le vie del centro e i quartieri della città.

“Il Comune investe sul Natale e lo fa con e grazie alla collaborazione di molti gruppi associativi che contribuiscono all’allestimento del calendario –ha spiega il sindaco di Novara Alessandro Canelli – Quest’anno abbiamo introdotto tante novità per fare in modo che il Natale di Novara diventi non solo una festa della famiglia, ma anche una festa della comunità e della città”.

Tanto verde e tanta luce: sono le due caratteristiche che accomunano le iniziative che si svolgeranno nel periodo natalizio.

“Ancora più alberi a Novara grazie ad Assa che ha acquistato 18 pini con cui saranno decorati a festa tutti i quartieri e le frazioni – continua il sindaco – La novità è che questi alberi verranno poi ripiantati in primavera dando vita a piccoli boschi urbani in periferia. In occasione dell’incontro nazionale di Legambiente, che si svolgerà quest’anno a Novara, nel mese di marzo, proporremo una serie di eventi a tema, tra cui la piantumazione di un albero ogni nuovo nato. Nelle iniziative natalizie, è stata fondamentale la collaborazione del Liceo Artistico Casorati che ha contribuito alla decorazione dei lampioni in centro e non soltanto. Tante le iniziative anche al Mercato coperto che quest’anno diventa spazio centrale del Natale novarese: e per questo non possiamo che ringraziare gli operatori”.
E ancora tanti eventi dedicati ai bambini e tante iniziative di solidarietà: dal mercatino della solidarietà alla raccolta di fondi per il gattile e canile di Novara...

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.