1

riso sacchetto

NOVARA -15-01-2020 - E' allarme per

la proposta di dimezzamento dei limiti di cadmio nel riso, che metterebbe a rischio il 17% della risicultura di qualità del novarese. L'on. Gianna Gancia ha presentato un'interrogazione alla Commissione Europea per chiedere di rivedere la proposta di dimezzamento del cadmio contenuto nel riso. Come spiegato nella stessa, con questi limiti si penalizza la produzione di qualità, eccellenza del territorio novarese e la salute dei consumatori. Secondo i dati la provincia più penalizzata sarebbe quella di Novara, che vedrebbe il 17% della produzione "fuori  norma". L'on. Gancia sta lavorando in stretto contatto con l'Ente Nazionale Risi per attivare ogni livello politico su una questione così delicata, per fare fronte comune e difendere una delle produzioni più strategiche dell'agricoltura .

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.