1

fusione atl distretto riunione

NOVARA – 16-01-2019 - Un primo incontro interlocutorio tra istituzioni ed enti per valutare la possibilità di arrivare, in un prossimo futuro, alla fusione dell’Agenzia turistica locale della provincia di Novara con il Distretto turistico dei laghi, così da gestire insieme le risorsa turistiche dell’intero territorio del Novarese e del Vco.

Nel pomeriggio di ieri, alla sede della Provincia di Novara, su iniziativa del consigliere delegato al Turismo e Marketing territoriale della Provincia di Novara Ivan De Grandis, si sono riuniti il presidente della Provincia di Novara Federico Binatti, i consiglieri delegati per le due Province al Turismo e Marketing territoriale De Grandis e Giandomenico Albertella, il presidente di Atl Maria Rosa Fagnoni e il presidente del Distretto Oreste Pastore. Sul tappeto “una proposta che, valutata e preliminarmente condivisa insieme con gli associati, potrebbe rappresentare un passo importante per la nostra realtà per affrontare in modo corretto ed efficace la prossima revisione della legge regionale 14/2016, oltre che un valore aggiunto per concretizzare una miglior espressione dei nostri due territori – sottolineano i rappresentanti delle Province e degli Enti di promozione turistica in una nota - Questo grazie alle ottime competenze tecniche acquisite negli anni da Atl e agli importanti risultati numerici legati alla gestione da parte del Distretto per quanto riguarda le presenze dei turisti nel Vco. Abbiamo, di fatto, tutte le carte in regola e tutti gli elementi per essere, insieme, una grande eccellenza a livello regionale”.

A breve ci saranno nuovi incontri. “L’impegno è infatti quello di ritrovarci il prossimo mese per analizzare il riscontro e le proposte che ci siamo impegnati a raccogliere tra gli associati, pubblici e privati. Siamo in ogni caso soddisfatti – commentano a conclusione i partecipanti all’incontro – perché la riunione di ieri ha messo in luce più aspetti positivi rispetto a criticità per quanto riguarda le potenziali e congiunte azioni di marketing territoriale”.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.